italiano | english
Traverso Assicurazioni adm

Area riservata cliente
email

password

Salva la password.
Hai dimenticato
la password?



Sei un nuovo utente?
REGISTRATI
aiba
L'Articolo 1) della Legge 792 del 28.11.1984, che ha istituito l'Albo Nazionale dei Brokers di Assicurazione presso il Ministero dell'Industria sotto il controllo dell'ISVAP,  Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo, definisce e disciplina l'attività: Omissis ... il Broker è colui che esercita professionalmente attività rivolta a mettere in diretta relazione con Imprese di assicurazione o riassicurazione, alle quali non sia vincolato da impegni di sorta, soggetti che intendano provvedere con la sua collaborazione alla copertura dei rischi, assistendoli nella determinazione del contenuto dei relativi contratti e collaborando alla loro gestione ed esecuzione. La norma permette di definire compiutamente l'attività del Broker, ed i rapporti che ne derivano tra lo stesso, le Compagnie di Assicurazione ed i Clienti. L'attività principale del Broker è quella di mediatore, cioè di soggetto che mette in contatto l'Assicuratore ed il Cliente per la stipula di polizze. Tuttavia la norma citata riconosce al Broker anche un altro ruolo: egli infatti mette in contatto l'Assicuratore con ... soggetti che intendano provvedere con la sua collaborazione alla copertura dei rischi, assistendoli nella determinazione del contenuto dei relativi contratti e collaborando eventualmente alla loro gestione ed esecuzione. Perciò, oltre alla sua attività principale di mediatore, egli effettua nei confronti del solo Cliente anche un'opera intellettuale di: - collaborazione per individuare i rischi da coprire - assistenza nella formulazione dei patti contrattuali - eventuale gestione ed esecuzione dei contratti Dal punto di vista giuridico pertanto la figura del Broker si presenta atipica, mista. Da un lato emerge l'attività di consulenza, che il Broker mette a disposizione sotto forma di esperienza tecnico-assicurativa e giuridica, e che la Legge gli riconosce individuandolo quale unica figura giuridica autorizzata a farlo. Il Broker è indipendente, non è assolutamente vincolato dalle Imprese Assicuratrici dalle quali, con la propria esperienza, può ottenere condizioni personalizzate e vantaggiose per il Cliente. Dall'altro lato c'è l'attività di intermediazione con tutto il mercato per trovare ed offrire le soluzioni più efficaci. Tutto ciò si traduce in: -salvo casi particolari, non ci sono costi a carico del Cliente, in quanto il Broker percepisce il proprio compenso dalle Imprese Assicuratrici sotto forma di provvigioni sugli affari conclusi. - il Cliente viene sollevato da una pesante gestione tecnica ed amministrativa - viene offerta una consulenza professionale continuativa e sempre disponibile

chi siamo | il broker | come operiamo | servizi | codice deontologico | contatti | top

TRAVERSO BROKERS di ASSICURAZIONI Srl dal 1959 - Via XX Settembre 31 - 16121 Genova Tel.: + 39 (010) 540.538 - Fax: + 39 (010) 562.832
Iscrizione RUI B000014326 - C.F. e P.IVA 03610940102 - C.C.I.A.A. GE 422697/1996

W3C XHTML CSS compliant system 2008 © traversoassicurazioni.it - posta certificata